FRITTELLE DI CASTAGNA E MELA ANNURCA

FRITTELLE DI CASTAGNE E “Melannurca IGP” – Senza GlutineFrittella di castagne e mela annurca ristorante kitchen

Ricetta delle frittelle di nonna Ida. Impossibile farle come le sue ma cerchiamo di avvicinarci.

Ingredienti:

200 g Farina di castagne biologica

250 ml Acqua calda

30 g Pinoli tostati

60 g Uva zibibbo  

1 pizzico Sale fino

1 uovo

2 Melannurca IGP

PREPARAZIONE:

Setacciate la farina di castagne in una ciotola. Aggiungete l’acqua calda in cui avrete sciolto il sale. Mescolate fino ad ottenere una crema fluida. Lasciate riposare la crema ottenuta e nel frattempo mettete in ammollo in acqua calda l’uvetta per 10-15 minuti (per un tocco più deciso usare un buon rhum). Scolate l’uvetta, tamponatela con carta da cucina ed unitela alla crema di castagne.

Aggiungete i pinoli e le mele sbucciate e tagliate a cubetti, quindi amalgamate per bene tutti gli ingredienti. In una padella versate l’olio di arachide, quello che basta per coprirne il fondo: scaldatelo e poi versatevi a cucchiaiate (non troppo piene) l’impasto. Fate friggere a fuoco dolce e quando il primo lato sarà dorato, girate la frittelle sull’altro lato; Terminate tutto l’impasto e poi spolverizzate le frittelle con dello zucchero a velo. Per un tocco personale profumate lo zucchero a velo con un po’ di cannella e liquirizia in polvere.

PERCHE’ LA MELA ANNURCA

La mela annurca campana è una regina della campagna per gusto e proprietà nutritive. La mela Annurca è tutelata dal consorzio Melannurca IGP.

Un rimedio importante per il colesterolo LDL. I ricercatori del dipartimento di Farmacia dell’Università “Federico II” di Napoli, hanno pubblicato uno studio su questa mela sottolineando l’alto contenuto di polifenoli promettenti prodotti nutraceutici.

“Tutte le mele contengono polifenoli, ma le cultivar esaminate hanno un contenuto di un gruppo di polifenoli dai riconosciuti effetti salutistici, le procianidine, molto superiore a qualsiasi altra cultivar. Così è stato messo a punto AppleMets colesterolo, un prodotto nutraceutico in grado di ridurre del 28,8% il colesterolo totale e incrementare l’espressione delle HDL (colesterolo buono) del 60%”