Levistico o Sedano di monte

Levistico o Sedano di monte

(Levisticum officinale)

 

LEVISTICO O SEDANO DI MONTE

Il Levistico, denominato anche “Sedano di montagna”, era abbondantemente usato nella cucina dell’antica Roma. È infatti presente in molte delle ricette di Apicio, ad esempio nel De re coquinaria. Pianta aromatica elegante, resistente e dal notevole sviluppo, un tempo era coltivato come ortaggio nell’orto.

COME USIAMO IL LEVISTICO DA KITCHEN

Le foglie si raccolgono in estate di mattino utilizzando un paio di forbici per non danneggiare la
pianta. Si essiccano all’ombra o si surgelano. Queste si possono usare in risotti, brodi, carni, stufati,
pollo, baccalà. Il seme maturo di questa pianta si usa nei liquori, nelle insalate, nelle schiacciate; l’aroma della pianta è simile al sedano, ma è più gradevole.

PERCHE’ FA BENE

Molto usato in medicina come sedativo per la sua proprietà di togliere ogni tipo di dolore. L’infuso è
indicato per i reumatismi e può essere applicato alle ferite come antisettico, o bevuto per stimolare la
digestione. Il levistico è secondo solo ai capperi per contenuto di quercetina.

levistico_ristorante_kitchen_erbe_aromatiche_orto_kitchen_bio